RUBRICA – 10 motivi del perché potenziali donatori non donano – 7 – Non voglio sentirmi indebolito dopo la donazione

Rubrica 07Esiste una precisa legislazione vigente a salvaguardia della sicurezza del donatore.

Ponendo precise regole e protocolli vengono eliminati i possibili rischi per la salute, basti pensare ai limiti temporali e di prelievo.

Il timore di sentirsi indeboliti dopo la donazione è uno dei problemi che affliggono molti possibili donatori e rientra tra i 10 motivi del perché potenziali donatori non donano.

Colpa alcune leggende metropolitane e scarsa conoscenza, hanno contribuito alla diffusione di falsi miti assimilati troppo facilmente dalle masse.

Fortunatamente le campagne di sensibilizzazione hanno combattuto queste convinzioni.

Può accadere in alcuni casi di percepire precisi disturbi, come una possibile sensazione d’ indebolimento, puramente passeggera e non assolutamente connessa a dei problemi corporei.

Uno sportivo potrebbe percepire una leggera debolezza fisica, superabile in pochi giorni, ma un adulto che non deve nella stessa giornata praticare attività faticose non accusa alcun problema.

La sicurezza nella donazione è uno dei cardini fondamentali alla base del prelievo, in mancanza dei requisiti richiesti non si può procedere.

Un possibile indebolimento è frutto perlopiù di fasulle convinzioni, timori o persino fobie che possono causare capogiri o sensazioni spiacevoli, ma non sono il risultato diretto del prelievo.

 Donare è sicuro, semplice ed è un atto di altruismo.

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 1 – Ho paura dell’ago

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 2 – Sono troppo impegnato

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 3 – Non me l’ha chiesto nessuno

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 4 – Ho già donato quest’anno

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 5 – Mi dispiace, ma poi sto male

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 6 – Non ho abbastanza sangue da donare

Autore: AVIS Milano



About Blogavismi

L' Associazione Volontari Italiani del Sangue è un'associazione apartitica, aconfessionale, senza fini di lucro, nata con lo scopo di promuovere la cultura della solidarietà e del dono del sangue come elemento fondamentale di una società che pone al centro la persona.
No comments yet.

Lascia un commento