RUBRICA – 10 motivi del perché potenziali donatori non donano – 6 – Non ho abbastanza sangue da donare

Rubrica 06

Una delle motivazioni che spinge un possibile donatore a non presentarsi è la convinzione di avere una carenza di sangue nel proprio organismo.

Tale convinzione è falsa, almeno nella maggioranza dei casi, essendo i parametri stabiliti per la donazione tenere conto di molti fattori.

Nel triennio 2006-2007 si ha avuto una importante produzione legislativa sull’argomento, ponendo una serie di regole e protocolli per l’accertamento dell’idoneità del donatore.

La donazione del sangue implica l’estrazione di 450 ml. Questa quantità rappresenta meno del 10% del sangue presente nel donatore.

A questo si aggiunge che nessun donatore deve pesare sotto i 50 chilogrammi, proprio per mantenere all’interno del corpo un rapporto idoneo di sangue ed impedire eventuali disturbi.

Il considerarsi in possesso di poco sangue è uno sbaglio, siccome il quantitativo presente è funzionale al peso.

Per questo il peso costituisce un limite, proprio per impedire che il prelievo debiliti il donatore.

Nessun soggetto ha meno sangue rispetto ad altri a parità di peso e condizioni fisiche, ovviamente in assenza di particolari patologie.

Quindi, se pensavi di non aver abbastanza sangue e volevi donare, ti aspettiamo!

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 1 – Ho paura dell’ago

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 2 – Sono troppo impegnato

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 3 – Non me l’ha chiesto nessuno

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 4 – Ho già donato quest’anno

Clicca qui per leggere il post sul motivo: 5 – Mi dispiace, ma poi sto male



About Blogavismi

L' Associazione Volontari Italiani del Sangue è un'associazione apartitica, aconfessionale, senza fini di lucro, nata con lo scopo di promuovere la cultura della solidarietà e del dono del sangue come elemento fondamentale di una società che pone al centro la persona.
No comments yet.

Lascia un commento