Le tipologie di donazioni – Plasmaferesi

Rubrica - Tipologie di donazione del Sangue - PlasmaferesiLa plasmaferesi è una particolare forma di donazione che consiste nel prelievo del plasma, la parte liquida del sangue. Il plasma si presenta sottoforma di un liquido giallo, ricco di proteine, minerali, grassi e zuccheri. La sua funzione è quella di mantenere costante la quantità di sangue in circolo, di apportare ai tessuti le sostanze nutritive, di raccogliere le scorie metaboliche, affinché vengano eliminate attraverso urina e sudore.

La tua donazione di plasma è un aiuto essenziale per il trattamento di diverse patologie causate dalla carenza di componenti ematici come l’albumina, le immunoglobuline e i fattori per la coagulazione del sangue. Le malattie che derivano da queste carenze possono essere congenite, come l’emofilia, oppure acquisite, come le patologie renali o del sistema immunitario, e spesso richiedono continue trasfusioni per evitare conseguenze pericolose. Se in passato la trasfusione di sangue intero rappresentava l’unico sistema per riequilibrare i valori delle proteine plasmatiche, oggi grazie alla plasmaferesi si possono isolare i singoli componenti di cui il paziente ha bisogno, in modo da garantire terapie più sicure ed efficaci.

La raccolta del plasma (circa 500ml a seduta) avviene attraverso una speciale apparecchiatura, detta separatore cellulare, che permette di ottenere dal tuo sangue solo determinate sostanze (plasma, piastrine, globuli rossi). Il plasma prelevato viene raccolto in sacche e congelato, per essere successivamente lavorato e trasformato in emoderivati, messi a disposizione per gli ospedali.
La plasmaferesi è una procedura sicura perché il tuo sangue scorre all’interno di un circuito sterile e monouso, pertanto non corri alcun rischio di contaminazione; inoltre, è una pratica innocua per te che doni, perché nel giro di qualche ora il tuo organismo riesce a riequilibrare i livelli di acqua e proteine persi con la donazione del plasma.

Tutti possono donare il plasma, anche tu. Basta essere maggiorenni, in buona salute e con peso corporeo superiore a 50 kg. Puoi donare il plasma ogni due mesi anche se sei donna in età fertile purché tu non abbia mai avuto gravidanze o aborti. Attraverso la plasmaferesi, i globuli rossi e le piastrine ti verranno restituiti durante la stessa seduta in un processo continuo della durata di circa 40 minuti. Se decidi di prendere parte a un programma di plasmaferesi continuativa, potrai fare una donazione di plasma addirittura ogni 14 giorni, a seconda dei Centri Trasfusionali.

I vantaggi della plasmaferesi rispetto alla donazione del sangue intero sono molteplici: maggiore volume di plasma per donazione, circa il doppio rispetto a quello che si ricava dal sangue intero; migliore resa per il frazionamento dei suoi componenti; maggiori possibilità di donazioni a causa degli intervalli più brevi consentiti.
Attraverso la donazione del plasma anche tu puoi vivere un’esperienza gratificante e, con un semplice gesto d’altruismo, fare la differenza nella vita di chi ha bisogno.

Autore: Avis Milano

Ringraziamo l’Avis Comunale di Livorno per aver messo a disposizione l’immagine.



No comments yet.

Lascia un commento