Inaugurazione HUB Alimentare contro gli sprechi

Questo Mercoledì, 7 Ottobre 2020, presso la nostra sede di via Bassini è stato inaugurato il nuovo HUB di quartiere contro lo spreco.

L’HUB si è prefissato come obiettivo di recuperare 60 tonnellate di cibo l’anno.

L’inaugurazione è nata dalla firma della convenzione tra il Comune di Milano e gli enti che hanno contribuito alla realizzazione del progetto: importantissimo il sostegno al progetto da parte di BCC Milano, attraverso un’erogazione liberale di 60.000 euro grazie ai contributi dei propri Soci.
Noi di AVIS di Milano abbiamo messo a disposizione, in concessione d’uso gratuito, uno spazio di 70 mq. La collaborazione avrà durata fino a giugno del 2024.

I punti vendita che hanno già confermato la loro partecipazione sono: Lidl, Il Gigante, Penny Market, Aldi, Conad.

A causa del Covid – 19, all’inaugurazione non era presente il pubblico.

Durante l’inaugurazione sono intervenuti i vari partner che hanno collaborato alla realizzazione dell’HUB:

  • Vicesindaco – ANNA SCAVUZZO
  • Presidente Municipio 3 – CATERINA ANTOLA
  • Presidente BCC Milano – GIUSEPPE MAINO
  • Direttore AVIS Milano – SERGIO CASARTELLI
  • Direttore Banco Alimentare della Lombardia – MARCO MAGNELLI
  • Presidente NUMBER1 – RENZO SARTORI
  • Professore ordinario di Logistics management e Responsabile scientifico del progetto lato Politecnico di Milano – MARCO MELACINI
  • Direttore Area Ricerca di Fondazione Capriolo – CARLO MANGO
  • Presidente Gruppo alimentazione ASSOLOMBRARDA – LAURA FERRARI

Siamo davvero felici di aver preso parte a questo importante progetto per la comunità.

Fonte : https://www.comune.milano.it/-/food-policy.-inaugurato-il-nuovo-hub-contro-lo-spreco-alimentare-in-via-bassini



About Blogavismi

L' Associazione Volontari Italiani del Sangue è un'associazione apartitica, aconfessionale, senza fini di lucro, nata con lo scopo di promuovere la cultura della solidarietà e del dono del sangue come elemento fondamentale di una società che pone al centro la persona.
No comments yet.

Lascia un commento