Giornata Mondiale della Meteorologia

Realistic weather widgetLa Giornata Mondiale della Meteorologica è un evento commemorativo che si tiene il 23 marzo di ogni anno per celebrare la nascita dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale, avvenuta a Ginevra nel 1950.

La storia

L’Organizzazione Meteorologica Mondiale è un’istituzione che fa parte delle Nazioni Unite e scopo di questa commemorazione è sensibilizzare la popolazione mondiale sull’importanza della cura del clima e mettere in guardia sugli effetti della sua contaminazione.
Il diradamento dello strato di ozono ha causato un riscaldamento della terra, che potrebbe causare un aumento della temperatura fino a 4,5 °C entro l’anno 2100 se non vengono adottate delle misure preventive. Tra i grandi problemi atmosferici globali, le cui ricerche devono essere affrontate dai meteorologi di oggi, spiccano quelli legati alla distruzione dello strato di ozono stratosferico, all’effetto serra, all’acidificazione dell’ambiente e alle disastrose siccità e alluvioni.

Fondazione e funzioni

L’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM) ha 189 Stati membri e utilizza quattro satelliti orbitali polari, cinque satelliti geostazionari, circa 10 mila stazioni di osservazione terrestre, 7000 stazioni navali e 300 boe meteorologiche. Tutta questa infrastruttura è destinata alla raccolta di informazioni tempestive per evitare o ridurre gli effetti delle catastrofi naturali.
Poiché il tempo, il clima e il ciclo dell’acqua non conoscono i confini nazionali, la cooperazione internazionale in tutto il mondo è essenziale per lo sviluppo della meteorologia e dell’idrologia operativa, nonché per raccogliere i benefici derivati ​​dalla sua applicazione. L’OMM fornisce il quadro in cui viene sviluppata questa cooperazione internazionale.
Trattandosi di un’agenzia specializzata dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, è anche responsabile del monitoraggio dello stato e del comportamento dell’atmosfera terrestre, della sua interazione con gli oceani, del clima che produce e della conseguente distribuzione delle risorse idriche. Questa agenzia conduce anche delle ricerche sull’inquinamento atmosferico attraverso i cambiamenti climatici e sui danni subiti dallo strato di ozono ed esegue la previsione delle tempeste tropicali. È inoltre responsabile della distribuzione rapida e accurata di tutte queste informazioni al pubblico, agli utenti privati ​​e ai sistemi di navigazione aerea e marittima, consentendo la previsione di periodi di siccità, inondazioni, uragani e altri fenomeni del genere.

Svolgimento dell’evento

La Giornata Mondiale della Meteorologia si svolge in conferenze sulla climatologia, in cui si studia l’atmosfera da varie prospettive. Da un lato si descrivono le condizioni generali del tempo in un’area e un tempo specifici, dall’altro si esamina il comportamento di grandi masse d’aria al fine di stabilire leggi generali sulla loro influenza su altri fattori. Alcuni autori considerano la climatologia come un altro ramo della meteorologia, in base al fatto, innegabile, che è impossibile studiare il clima di qualsiasi luogo se i corrispondenti studi meteorologici non sono stati precedentemente condotti, cioè le osservazioni meteorologiche.
Studiando i fenomeni che si verificano nell’atmosfera, infatti, la meteorologia cerca di definire e prevedere il tempo e comprendere l’interazione dell’atmosfera con altri sottosistemi. La conoscenza delle variazioni climatiche è sempre stata della massima importanza per lo sviluppo dell’agricoltura, della navigazione, delle operazioni militari e della vita in generale.

Autore: Christian Vianello

Immagine: <a href=”https://www.freepik.com/free-photos-vectors/background”>Background vector created by macrovector – www.freepik.com</a>

https://www.freepik.com/free-vector/realistic-weather-widget_1531136.htm#page=1&query=meteo&position=0

 



,

Comments are closed.