Giornata mondiale della lotta contro il cancro – 4 Febbraio 2020

WCD19-21-Logo-Theme-Orange-Screen-ITALIAN

Ogni anno il cancro colpisce milioni di persone e si prevede che senza l’attuazione di misure preventive, tale numero sia destinato ad aumentare. Questo e molto altro al centro della giornata mondiale contro il cancro del 4 febbraio 2020.

I numeri parlano chiaro e a rischiare sono soprattutto i Paesi in via di sviluppo. Ogni anno in tutto il mondo ci sono milioni di diagnosi tumorali ed oltre la metà hanno un esito infausto.

Si calcola che se non si riescono ad adottare stili di vita sani, entro il 2030 tali numeri potrebbero crescere a dismisura. L’obiettivo della giornata mondiale della lotta contro il cancro, promossa dall’UICC, Unione Internazionale Contro il Cancro, è, appunto, sensibilizzare al fine di prevenire l’insorgere del cancro, addivenire ad una diagnosi precoce e quindi aumentare le possibilità di guarigione.

L’importante evento che vede diverse associazioni coinvolte, tra cui anche l’AVIS Milano, si svolge il 4 febbraio 2020.

In questa giornata sarà possibile partecipare ad eventi che hanno lo scopo di aiutare le persone a saperne di più sul cancro e sulle cure, farmacologiche e non, che vengono somministrate in caso di diagnosi di cancro. Medici e volontari saranno impegnati nella distribuzione di depliant informativi sui rischi connessi alle cattive abitudini, come abuso di alcool e fumo, diete poco equilibrate e lavori che mettono particolarmente a rischio la salute.

Particolare attenzione sarà posta anche all’importanza di donare il sangue in quanto elemento essenziale per poter curare i malati oncologici. Il sangue, infatti, è importante sia in caso di intervento chirurgico, sia durante le terapie, in quanto i pazienti hanno spesso perdite emorragiche che richiedono trasfusioni. Si tratta di un semplice gesto, che richiede pochi minuti, non è doloroso, non danneggia in alcun modo la salute, anzi, che però può essere molto importante per chi sta combattendo la dura lotta contro il cancro. In seguito alla donazione si potranno ricevere anche i risultati delle analisi di laboratorio eseguite dopo il prelievo.

L’obiettivo dell’UICC, aiutata dalle organizzazioni che a livello locale si occupano di cura, prevenzione, informazione, è di ridurre del 25% la mortalità per cancro entro il 2025.

Un obiettivo importante ma non impossibile. Proprio per questo ogni anno diffonde dati relativi alle forme tumorali maggiormente incidenti in base al luogo, le statistiche elaborate a livello internazionale con la collaborazione dei centri specialistici e le informazioni sui progressi della medicina. Partecipare il giorno 4 febbraio 2020 agli eventi promossi vuol dire fare bene alla propria salute, anche quando si è sani perché saperne di più può aiutare chi ha già avuto una diagnosi e se stessi.

Autore: AVIS Milano

Immagini: https://www.worldcancerday.org/materials?lang=it#4,6,8,5,9,10,7,1176



Comments are closed.