Papilloma Virus, ecco perché è importante vaccinarsi

È considerato lo strumento di prevenzione più efficace per ridurre il rischio di contrarre l‘Hpv, l’agente virale responsabile di oltre due terzi dei casi di tumore della cervice uterinaParliamo del vaccino contro il papilloma virus umano, offerto gratuitamente dal Servizio Sanitario Nazionale alle adolescenti, nel corso del dodicesimo anno di età.

La campagna di sensibilizzazione del ministero della Salute, riguardante questo tipo di vaccinazione, si pone l’obiettivo di informare la popolazione in generale e le giovani donnein particolare, sui rischi che possono derivare da un’infezione del virus Hpv, in particolare se sostenuta dai genotipi 6, 11, 16 o 18 (gli ultimi due considerati ad elevato rischio cancerogeno).

Il vaccino esercita al massimo la propria efficacia non solamente tra le giovanissime (come spesso si è soliti credere) ma anche tra le donne di età compresa tra i 26 ed i 45 anni, ovviamente se non si è già contratto il virus.

Per continuare a leggere l’articolo su Donatori h 24 clicca qui 



No comments yet.

Lascia un commento