A Milano parte la campagna “Cerchiamo sangue di tutti i colori. Aiutaci anche tu”

Expo 2015 è ormai arrivato al giro di boa del suo primo mese. I visitatori continuano ad affollare il sito di Rho, ma proprio in questo particolare periodo aumenta anche il bisogno di donazioni. Il Tavolo Sangue, istituito dal Comune si è  impegnato per sensibilizzare i cittadini e soprattutto i giovani, perché aumenti il numero dei donatori in città.  Per questo è nata la campagna “Cerchiamo sangue di tutti i colori. Aiutaci anche tu”.

“È fondamentale sollecitare i milanesi, soprattutto i giovani, a donare il sangue – spiega Piefrancesco Majorino, assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute – e per questo il tavolo istituito dal Comune si sta adoperando con decisione, in accordo con ASL, per stimolare la donazione dei giovani, a partire dalla lettera che abbiamo mandato ai diciottenni e dalle iniziative mirate nel mondo della scuola. In occasione di una manifestazione importante come EXPO l’afflusso di persone nel nostro Comune è in continuo aumento ed è importante ricordare quanto donare il sangue sia una scelta civica da valorizzare e supportare e in questo senso, la rete per la cura della persona che comprende enti, istituzioni e Terzo Settore svolge un ruolo fondamentale di informazione e sensibilizzazione.”

Poster70X100-GMD2015_1-716x1024

Nei primi cinque mesi di quest’anno, rispetto allo stesso periodo del 2014, a Milano città si è passati da un totale di 36772 donatori dello scorso anno ai 35977 del 2015 (pari a -5,3% nel periodo gennaio-maggio) nelle 9 strutture coinvolte che comprendono i maggiori ospedali cittadini e alcune associazioni: S.Carlo, Sacco, Istituto Tumori, Fatebenefratelli, Policlinico, San Raffaele, San Paolo, Avis Milano e Fidas Milano. Il calo di donazioni si spiega col tendenziale invecchiamento dei donatori, non supportato da un adeguato incremento di giovani.

I testimonials della campagna sono:  l’ex-Campione del mondo di ciclismo Felice Gimondi, una promessa giovanile del ciclismo Nazionale e l’ex- ginnasta Olimpico Igor Cassina (donatore da oltre 10 anni).

 



No comments yet.

Lascia un Commento