Conferenza stampa di Avis Milano. Nuova campagna e servizi per i donatori

Il 23 gennaio, alle ore 12 nella sede della Prefettura di Milano, in corso Monforte 31, Avis Milano presenta il consuntivo dell’attività 2014, i nuovi servizi di monitoraggio per la salute del donatore, la cartella sanitaria web e le iniziative che rafforzano la campagna promozionale con l’Ospedale Niguarda, sostenuta e condivisa dal Prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca. L’obiettivo della nuova iniziativa è aumentare di 5.000 le unità di sangue da destinare all’Ospedale di Niguarda. Il prefetto Tronca si è fatto portavoce della campagna in prima persona e ha invitato tutti i cittadini a donare il sangue. Il 27 gennaio un’ unità mobile stazionerà davanti alla prefettura proprio per raccogliere adesioni e donazioni. Anche il direttore generale dell’Ospedale Niguarda, Marco Trivelli sottolinea l’importanza del progetto : “Per rendere il nostro ospedale autosufficiente e tranquillo nella programmazione delle attività chirurgiche e di cura occorrono annualmente almeno 5.000 unità di sangue in aggiunta a quelle attualità”. Il presidente di Avis Milano Massimo Maria Molla invita i donatori e le Avis limitrofe a “fare da passaparola e organizzare raccolte decentrate per raggiungere l’obiettivo nei prossimi tre anni”. Nel corso della conferenza saranno presentate dal direttore generale Sergio Casartelli anche altre importanti attività pensate per i donatori come il Programma di Prevenzione e Diagnosi Precoce, il servizio di psicologia personale e familiare e l’annuncio della disponibilità, a partire dal mese di marzo, della cartella sanitaria del donatore via web.

 

 

 

 



No comments yet.

Lascia un Commento