Dal 13 al 17 marzo torna la Milano Digital Week

Torna la Milano Digital Week: la seconda edizione della manifestazione, in scena dal 13 al 17 marzo, sarà interamente dedicata al tema “Intelligenza Urbana”.

 L’evento è promosso dal Comune di Milano, e realizzato da Cariplo Factory, IAB, Hublab e MEET – Centro Internazionale per la Cultura digitale. In programma ci sono oltre 400 eventi, che offriranno una panoramica sulla città contemporanea e sull’impatto che il mondo digitale ha nel plasmarne quotidianamente vita pubblica e privata, welfare e servizi.

Oltre 250, invece, le sedi coinvolte: il cuore della “Digital Week” resterà il BASE, ma anche la Triennale di Milano e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ospiteranno alcuni degli incontri in programma. Ci saranno poi l’Università Bocconi, il Politecnico, l’Università Bicocca, lo IED (Istituto Europeo di Design) e la NABA (Accademia della moda e del design).

1543500981_MDG

Così come durante la prima edizione, la kermesse sarà caratterizzata da una serie di seminari, mostre e performance ideati e curati appositamente per la manifestazione. Durante gli incontri, il tema dell’intelligenza urbana sarà declinato su più fronti: esperti ed aziende si soffermeranno quindi su argomenti come intelligenza artificiale, robotica e IOT (Internet of Things), che stanno ridisegnando le forme del sapere cittadino; senza dimenticare internazionalizzazione e TECH PROCESS & STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Ci sarà spazio anche per alfabetizzazione e (auto) apprendimento digitale.

Molte anche le mostre in programma. Tra le più attese ci sono l’esposizione dedicata ad Olivetti al Museo del Novecento e quella dedicata agli automi da compagnia alla Fabbrica del Vapore. Non mancheranno neppure workshop o esperienze multimediali e webinar tenuti da alcune tra le aziende più importanti nel panorama nazionale, da Amazon a IBM, da Nexi alle start up del momento.

Sarà centrale anche il ruolo dei privati cittadini, che il comune di Milano ha cercato di coinvolgere con una proposal call. Fino allo scorso 23 gennaio, iscrivendosi sul sito, tutti hanno potuto lanciare il proprio appuntamento per la Digital Week, per far scoprire le realtà che stanno trasformando il lavoro e che rendono Milano sempre più internazionale e inclusiva. Moltissime le candidature arrivate, a testimonianza che l’iniziativa non si rivolge più ad una piccola nicchia, ma a platee sempre più vaste.



No comments yet.

Lascia un commento